Principi non persone


Principi, non persone.

Il fatto che i principi trascendano le persone e quest’ultime trascendano i principi rende l’assioma di partenza ancor più vivido  innanzi ai nostri occhi.
Questo non vuol dire che in quanto persone non abbiamo alcuna funzione: al contrario si cristallizza il nostro ruolo, ad oggi purtroppo formale, di mettere a disposizione della società l’idealismo foriero di regole generali ed astratte.

Il principio è come una benda che oscura i nostri occhi permettendoci di giudicare un’azione e/o una proposta al di  là del soggetto che la compia: ci permette di raggiungere l’eternità del pensiero e di annullarne le contingenze.

Leggevo, e studiavo, che una delle sfide che ad oggi si propongono ad uno stato sociale e democratico quale il nostro è il passare da una politica unicamente elettorale ad una programmatica che riaccolga i valori fondanti e minimizzi le suggestioni scenico-personalistiche che attualmente la determinano.

Sarebbe l’ora che ci chiedessimo, ogni volta in cui siamo parte attiva o esterna di un dibattito politico, se esso si incentri principalmente sulle persone o sui principi, se in esso la divergenza di opinioni finisca per invadere ed offendere la sfera personale dei dialoganti (o presunti tali): questi, a mio parere, sono i due più importanti criteri sui quali si basa la differenza tra propaganda/campagna elettorale permanente e un sano dibattito sulla cosa pubblica.

La sanguinosa conquista, sprezzante delle vite umane disseminate sul campo di battaglia, che ci ha portato alla democrazia non ci ha trovato pronti a diffondere, ampliare e rendere davvero nostri gli strumenti democratici tutt’ora oggetti di contese e rivendicazioni estranee ad un normale ambito democratico.

La soluzione potrebbe essere il non adeguamento degli individui al funzionamento del sistema “poco” democratico attuale che implica una riscoperta del vero significato della lettera della costituzione e del concetto di democrazia.

Sono certo delle difficoltà concrete che un discorso del genere implica, ma non esiste altro discorso che ad oggi mi rappresenti…

 

Gianluca Popolla

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...