8 maggio 2011 – Solo per Giustizia


 Domenica 8 Maggio 2011 alle ore 21, presso Piazza Municipio, a Ceccano

Cosa succede di così importante?
Partiamo pleonasticamente dall’inizio. Il Prefetto della Provincia di Frosinone Paolino Maddaloni emana il 14 aprile 2011 una circolare nella quale invita tutti i Sindaci della Provincia di Frosinone a sottoscrivere un protocollo anti-camorra. Firmare questo protocollo significherebbe semplificare i procedimenti amministrativi che portano a controlli e ad accertamenti. La bozza di questo protocollo è consultabile sul sito della Prefettura, in lui troverete in allegato il file word contenente il testo vero e proprio ( http://www.prefettura.it/frosinone/news/52106.htm#News_17639 ). Nella stessa circolare il Prefetto precisa che

“[…]si reputa opportuno informare le SS.LL. che questa Prefettura ha predisposto una bozza di protocollo di legalità, rinvenibile sul sito internet http://www.prefettura.it/frosinone, la cui eventuale sottoscrizione consentirà di estendere la richiesta delle verifiche antimafia a tutti i contratti esclusi per limiti di valore (cosiddetti sottosoglia) ovvero a tutte le attività che, nell’ambito dei contratti sottosoglia, finiscono per essere di fatto esenti di ogni forma di controllo in quanto assegnate in forma diversa da quelle del subappalto ed assimilati, per le quali non è prevista alcuna forma di controllo in tema di antimafia.
Ove, pertanto, le SS.LL. fossero interessate alla sottoscrizione del cennato protocollo di legalità – la cui bozza potrà subire modifiche ed adeguamenti alle specifiche problematiche connesse a ciascuna delle realtà locali – si potrà manifestare la propria adesione prendendo contatti direttamente con lo scrivente.
Nel sottolineare che non sfuggirà certamente alle SS.LL. l’importanza che rivestono tali strumenti convenzionali, ai fini di una più estesa attività di prevenzione e di contrasto del crimine organizzato, si confida nel consueto senso di responsabilità delle SS.LL., manifestando sin d’ora la più ampia disponibilità a fornire qualsiasi, ulteriore chiarimento in merito.”

Partendo da questo interessante spunto è parso naturale creare un movimento di opinione, un gruppo di volenterosi senza alcuna voglia di mettere in ridicolo o screditare la figura del nostro Sindaco, avente come unico obiettivo quello di invitare il primo cittadino ceccanese a dimostrare l’onestà della nostra cittadina sottoscrivendo il protocollo. Si tratta di un impegno civile richiesto, la sera del 8 maggio, in Piazza Municipio, senza avere pretese di alcun titolo, cercando di dimostrare che Ceccano non è un Paese di morti viventi, ma di persone che vivono il tessuto cittadino nel nome dei valori di onestà e legalità. Recentemente un Consigliere comunale di opposizione, Roberto Caligiore, ha fatto sua questa prerogativa e colgo qui l’occasione di invitare anche lui e tutti coloro che avessero a cuore la levatura morale del nostro paese a PARTECIPARE all’iniziativa che non ha “padri” ma spera di avere se non molti pochi, ma buoni figli.

                                                                                                           CogitansAgens

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...