Little lamb theory ( o La Teoria dell’Agnellino)


di Giovanni Proietta

Qual è lo scopo di ogni azione politica? Voler cambiare la società,o almeno volerla plasmare secondo il proprio modo di vedere le cose.Con CeccanoViva ci siamo posti questo obiettivo, nel nostro piccolo. Il sistema politico nel quale ci muoviamo è la democrazia, un metododi governo che ci regala forse la decisione più condivisa, non la migliore;che fa leva sulla volontà della maggioranza.Pertanto per realizzare il nostro obiettivo si passa dalla democrazia.Come si conquistano i consensi, prima che i voti, allora? Nella Roma Repubblicana delle Catilinarie ciceroniane, o nell’Atene di Pericle, magari con la bellezza delle proprie idee, con la forza della propria mmoralità, nella realtà contemporanea, però, occorre essere realisti.
Conquistare la gente è convincere della bontà delle proprie idee, dei propriprogetti, un numero sempre crescente di individui e, per riuscirein questo obiettivo, diciamo secondario (quello primario è quello dicreare una società “a propria immagine e somiglianza”), occorre avereuna voce udibile, arrivare lontano, appoggiandosi quindi ad ogni tipo diorganizzazione che aiuti la diffusione del progetto; il che se cxi rifletteteè un ideale encomiabile. Potrebbe darsi che quella voce possa così arrivare a un Ghandi, ad un Martin Luther King,No?
Mi si obietterà, ora, che qui però c’è un limite (l’avevo previsto),il limite della moralità di un gruppo di persone, dato dal fattoche contaminarsi con altri ambienti porti ad un indebitamento incontrovertibilein questa italia el do ut des.
Mi porrò allora dalla parte delal morale. Moralmente l’unica personadi cui ci possiamo fidare siamo noi stessi; per fidare intendo conoscerein ogni particolare la vita morale della nostra persona. Questo lo sa bene Di Pietro quando guarda a Scilipoti, così come i Berlusconiani con Fini. Più largamente, infatti, c’è sempre qualcuno che esce dal seminato di una determinata politica. Per motivi più o meno validi che non voglio qui spiegare.

Little lamb theoryIl progetto fallisce se non è condiviso. E’ l’ABC della democrazia. Certo,non ci si può prostituire per convincere i più, ma rimanere un “piccolo” agnello;innocente e puro, non giova al fine primario della propria azione politica;almeno non del tutto. E’,insomma, un compromesso insanabile.
Avvertite come, si sia creata, per concludere, una sorta di polarizzazione tra la realizzazione del proprio pregetto politico e la realizzazione piena della propria moralità. Un pendolo shopenaueriano che tutti osserviamoper cogliere quale sia la terza via; nela quale questa terza via va perseguitacon forza, coscienti del fatto che si passa di qui.

Annunci

2 thoughts on “Little lamb theory ( o La Teoria dell’Agnellino)

  1. Caro Giovanni,

    perché come supporto visivo alle tue argomentazioni pubblichi un bellissimo dipinto “cattolico” di uno dei più grandi pittori del XVII secolo, lo spagnolo Francisco Zurbaran?

    Voi laicisti e anticlericali non dovreste utlizzare l’arte IMMORTALE ispirata al Vangelo e promossa dalla Chiesa Cattolica, quando poi dite che il “comunismo ci avrebbe liberato dall’oppressione della Chiesa Cattolica”.

    Come vedi, poi l’arte, quella vera, rende giustizia alla Storia e alla Chiesa Cattolica!

    Perché non usi tante opere dell’arte contemporanea, quella ispirata ai disvalori della Costituzione Italiana, il Vostro nuovo Vangelo?

    Sapessi quanta immondizia artistica sta producendo da decenni l’Italia democratica ed antifascista!

    Usa quella, sarebbe più congeniale al Laicismo imperante.

  2. Grazie per le notizie artistiche, non ne saevo così tanto su questo autore quando ho cercato l’immagine. Stefano ti prego di non fare generalizzazioni sul mio conto, solo questo.
    Cmq ancora grazie per la nota artistica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...