Fiume Sacco: per chi ancora non l’abbia capito..


http://ceccanoedintorni.myblog.it/archive/2009/01/14/sterminati-dall-inquinamento.html

Questa è la storia di una famiglia ceccanese, una delle tante che risiede nelle vicinanze del Fiume Sacco, un tempo vanto della nostra città ed oggi simbolo della sua decadenza.

Questa donna, Vincenza, di cui si parla nell’articolo del suddetto link, ha perso sei dei suoi familiari: una vita distrutta, una famiglia ridotta in miseria dalle acque del fiume Sacco.

“Il cancro non ha risparmiato i suoi familiari, si è portato via ben sei dei suoi parenti più stretti su dieci componenti del nucleo familiare” ed ancora le previsioni di un medico romano: “Qua fate tutti la fine dei pesci nel fiume Sacco, morti a bocca aperta”, purtroppo avveratosi.

Molto spesso dimentichiamo di quanto possa essere deleterio il nostro fiume se non si interviene in tempi rapidi e soprattutto se non si ha una guida forte che tutela la cittadinanza e pone l’interesse generale della salute pubblica innanzai a tutti gli altri.

L’errore è anche il nostro però, e di tutti quelli che snobbano questi problemi, “perchè tanto non può capitare proprio a me”, “perchè io della politica me ne frego e lascio che siano gli altri che decidano per me”; ed ecco che l’incuria attanaglia la nostra città, ma tutto ciò non è ancora abbastanza per far scattare in noi la voglia di combattere per la nostra vita.

Allora rinunciamo alle manifestazioni contro il fiume perchè è di un colore che non ci piace, e non ci mobilitiamo neanche tra giovani o persone esterne alla politica per dire che ci siamo e vigileremo affinchè gli organi competenti facciano il possibile e in breve tempo.

Ci piace molto di più criticare, seduti in poltrona, aspettando che cada la manna dal cielo con probabilmente il beta hch nel sangue…

Scusate ma proprio non capisco…

Gianluca  Popolla

Annunci

Un pensiero su “Fiume Sacco: per chi ancora non l’abbia capito..

  1. Pingback: Fiume Sacco: per chi ancora non l’abbia capito.. | Ciociaria Notizie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...