Is this the Nation we created ???


Parto col dire caro Gio, che quello che è avvenuto l’altro giorno è un atto gravissimo e che non augurerei neanche al mio peggior nemico..
Non si può che esprimere solidarietà nei confronti del Presidente del Consiglio per l’atto violento subito nel tardo pomeriggio e ne va dell’onestà intellettuale di tutti noi…
«Io non voglio che ci sia mai violenza, ma Berlusconi con i suoi comportamenti e il suo menefreghismo istiga alla violenza» è quello che ha affermato Rosy Bindi che poi non ha potuto che ritrattare anche grazie all’intervento dell’ineccepibile Bersani..
Su questo io penso che dobbiamo riflettere: secondo me la Bindi ha perso un occasione per stare zitta, nel senso che le sue parole sono del tutto inappropriate se non addirittura giustificatrici dell’atto violento terminando poi con un irridente:”Il premier non faccia la vittima”..cose dell’altro Mondo…se “il Premier confonde la sovranità popolare con l’immunità” ed in questo è evidente che sbagli, in questo caso si sta confondendo l’etica personale con la condotta politica ,soprattutto in tema di giustizia, deprecabile..
Se il Pdl ha usato la cosa politicamente come dici te, cosa che condivido, la sinistra e parte del Pd ha fatto del tutto per ricordare gli errori politici del Premier anche in una situazione come questa in cui servirebbe unità e concordia mettendo per una volta in secondo piano le vicende politiche..
Sbaglia il Pd, sbaglia il Pdl, sbaglia la sinistra ed il comportamento che ritengo più giusto sia quello di Veltroni, sia quello di Rutelli ( forse il vero Pd), ma anche del Presidente Bersani e del leader centrista Casini…
Se veramente si crede nella politica attuata non si ha paura di “essere ipocriti” , come qualcuno afferma, dando totale solidarietà al Premier perchè si rispetta quella norma etica per la quale “la violenza non è mai una risposta” e non la si può giustificare neanche se vien fatta nei confronti del più acerrimo nemico..
Poi all’interno del campo politico è giusto che ognuno abbia idee proprie e differenti e disponga del massimo delle sue forze per sostenerle ed attuarle…
I siti web sono atti ignobili che non meriterebbero alcun commento, atti di odio puro ed incondizionato che non possono essere giustificati in nessun modo…mi chiedo se stiamo remando tutti nella stessa direzione oppure che nei sotterranei della nostra coscienza si sia contenti di quello che è successo e che se magari la vicenda fosse stata più grave o con effetti irreparabili molti di noi sarebberro stati più contenti…chi per essersi tolti un peso altrimenti inestinguibile, chi per aver tratto da ciò una campagna elettorale imbattibile…
Non è questa la direzione giusta Berlusconi potrà anche passare e prima o poi avverrà…perchè la natura non fa i salti, ma questo modo di fare politca no…odiando le persone si ottiene altro odio e questo è il circolo vizioso in cui stiamo finendo, la politica che nel senso più nobile dovrebbe essere un confronto che spinga nel fare meglio dell’altro si sta rivelando l’esatto contrario: un inesorabile conflitto che tende all’eliminazione del confronto…

Is This The Nation We Created???

Gianluca Popolla

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...