Una risposta sperata – di Proiettenide di Elea


Stamattina mi chiama Gianluca e mi fa : “C’è una critica al tuo articolo “Il politico e lo statista””
Ero sinceramente tentato di non rispondere ad un anonimo che a differenza mia non si è presentato, ma siccome alla fine della tua filippica caro Mr X hai detto :”in nome di quella liberta della quale tu tanto tieni.. spero di avere risposta..”

Anche se non ci conosciamo (almeno così dici) ho voluto che le tue parole fossero pubblicate. 
Ora potrei risponderti dicendo che è più corretto scrivere “quella libertà alla quale tu tanto tieni” e non “della quale”, potrei criticare le sgrammaticature del tuo commento, ma anche io sono imperfetto, e come te sono una vittima grammaticale di MSN, ma siccome, sempre come dici tu io sono un filosofo e non un letterato, ti parlerò della mia filosofia.
Sono un filosofo inesperto, ma siccome credo nella libertà, come hai già detto, credo che ognuno possa permettersi di dire quello che vuole nei limiti dell’educazione, non credi?
La prima norma di educazione sarebbe stata presentarsi, sempre secondo me, la seconda, ma questa davvero non la richiedo, sarebbe stata non insultarmi, ma siccome ne ho viste di peggiori, non mi spaventa certo confrontarmi con te quando ho dovuto prendermi sempre nella mia vita, le accuse di essere vecchio, dalla parte delle istituzioni, ridicolo, deficiente, secchione, cretino e antipatico (il che probabilmente è vero), adesso scopro anche che
“si capisce e si intuisce anche se io nn ti conosco bene che sei un piccolo portavoce di chi nn ha le palle di farsi avanti.. ”

Ti ringrazio del complimento, anzi spero di avere sempre le palle di farmi avanti, di essere il portavoce delle mie idee, delle idee che ritengo giuste, se la gente pensa che siano stupide o calate dall’alto mi spieghi pure perchè, io sono qui, ma, sempre secondo me eh, qualcuno si è permesso di offendermi deliberatamente su un piano talmente generico che ho difficoltà a capire cosa vuoi dirmi, davvero, come possa migliorare insomma. Avrei potuto insultarti Qualcuno, ma non è il caso.
Ti do solo due consigli (seriamente) : cerca di essere più preciso nelle tue critiche, e secondo, quelle frasette non me le ha insegnate nessuno, le ho lette da qualche parte e non ho paura di scriverle passando per vecchio.
Se questo è fare filosofia beh allora significa che sono un filosofo

Proiettenide di Elea

P.S: Se posso vorrei fare una critica: non mi piace la tua teoria secondo cui a trent’anni puoi parlare come faccio io adesso, se fosse giusta beh, ecco, io sarei proprio l’eccezione che conferma la regola.

Se vuoi scrivere sei beneaccetto, , mettiamoci una pietra sopra e dimostra a tutti quello che vuoi dire, sei il benvenuto; se vuoi per me questa storia è già finita.

Errare humanum est

Annunci

3 thoughts on “Una risposta sperata – di Proiettenide di Elea

  1. spero sinceramente di essermi spiegato, dimmi pure quello che pensi, sarò felice se scriverai sul blog, davvero di cuore

  2. sinceramente non credo di voler intrapendere con te caro proiettino, una litigata vile e disonesta.. rinfacci le tue prese in giro e le tue cose strettamente personali, delle quali non nutro nessun particolare interesse dato che io ti posso solo criticare per le tue presunte buone azioni per la collettività.. ma non utilizzare determinate espressioni in questa critica per con il tuo vittimismo ci posso fare ben poco, parli di discorso costruttivo e la butti su discorsi dementi? non lo so se è corretto barricarsi in questo modo. le critiche si accettano e non la si prende sul piano personale, sopratutto perche, ribadisco, non è nel mio interesse darti le mie opinioni sul tuo lato personale ma solo per quanto riguardo cio che dici di voler fare. non ti preoccupare che ringraziando il signore sono educato.. inoltre date le tue critiche nei confronti della mia scrittura e le tue successive scuse cerco adesso per te di essere grammaticalmente piu corretto.. dopo la mia premessa inizio subito notando come per voi ragazzi del blog è inedito ricevere un opinione di contrasto, tra l altro i miei complimenti al cicciarelli per le sue belle e fluttuanti espressioni e le dolcissime e tenere parole dell’umilissima pizzuti, come puoi ben notare vi do materiale su cui potervi coalizzare e poter parlare lasciando per i vostri doveri dei quali ti ho spiegato nell’altro commento.. inoltre trovo imbarazzanti le tue sopracitate belle e alquanto inutili espressioni.. -Proiettenide di Elea- Errare humanum est- non lo so chi vuoi sembrare dicendo questo o chi vuoi essere.. non sei nessuno come lo sono io e cerca in un discorso di essere meno appariscente e piu diretto, perche di queste emerite cazzate ti riempi la bocca.. se vuoi discutere non servono a nulla.. io critico il vostro modo di fare le cose.. volete mascherarvi di belle intenzioni andando a fare i spazzini e criticando in altri articoli in modo indecente.. non lo puoi mio caro proiettino e non ne hai il titolo per farlo.. non negare poi che alle vostre spalle agiscono e sono agite forze ben piu forti delle vostre perche questo è innegabile.. il mio consiglio è prima di vedere come funziona il mondo, imparare come gira, acquistare esperienza e poi tu e i tuoi amici potrete forse con l umilta giusta avere tanto onore da poter criticare cosi pubblicamente qualcuno.. altrimenti farai o per meglio dire fai la fine dell ignorante, del pollo come gia ho precedente detto.. cosi, in modo cosi insolente e pubblico non lo puoi fare, non hai lo spirito e la cultura per farlo.. te lo ripeto vuoi e volete essere antagonisti? fatelo.. dovete farlo.. ma non essere cosi insolente.. e per chiudere cerca di essere piu diretto nelle risposte non essere cosi presuntuoso perche non sei nessuno come me.. queste sono critiche a fin di bene ma non credo che con la vostra becera mentalita riuscirete a capire il vero senso di cio che vi dico.. se non lo capirete beh.. allora andate a studiare.. lavorate occupate il vostro tempo lontano dalla cosa pubblica.. perche non siete all altezza di poterla gestire..

  3. io non sono nessuno hai ragione, ma se permetti a domanda rispondo, non credo che avresti risposto con più pacatezza se avessi ricevuto critiche fatte in quel modo.
    Per quanto riguarda il mio stile, beh, è imperfetto e hai ragione a dirmi che è un po’ troppo pomposo per uno della mia età; ci farò caso, cercherò di sacrificare la precisione alla luce della chiarezza e (spero di aver finalmente capito una delle tue critiche) cercherò di essere più diretto.
    Non è facile essere attaccati ma ci sono modi e modi, sia per rreagire che per predicare.
    Per quanto riguarda il nostro gruppo, non mi sento di difenderlo perchè non ne ha bisogno, come ti ho già detto, rinnovo l’invito, partecipa attivamente al dibattito, nessuno ti guarderà male, come nessuno lo fa ora.
    Hai scatenato un bel polverone e qualche critica sono riuscito a coglierla, ma per farti un’idea completa e matura, sei invitato a partecipare, ti va?
    Poi potrai uscire e dire che siamo guidati dall’alto, dimentichiamoci gòli insulti, cominciamo a dibattere?

    Senza rancore
    Giovanni Proietta & Cogitanscribens

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...